Stresa al tempo del Liberty

Stresa al tempo del Liberty

Idee e progetti per un grande futuro

 

La mostra, in occasione del secondo appuntamento della manifestazione “Stresa Liberty”, si propone di illustrare le realizzazioni urbanistiche e architettoniche principali che hanno interessato la città nel periodo compreso tra la fine dell’Ottocento e lo scoppio della Prima Guerra Mondiale, in quello che si può definire “il tempo del Liberty”.
È una grande stagione in cui Stresa si afferma come centro di villeggiatura di fama internazionale, frequentato da teste coronate - primi fra tutti i Savoia -, aristocratici, imprenditori, politici, militari, intellettuali e artisti italiani e stranieri, che soggiornano in hotel di lusso e in ville sontuose. Queste dimore, rappresentative dei gusti e degli orientamenti architettonici del tempo, sorgono sempre più numerose sulla costa e sulle alture circostanti, per godere delle bellezze del lago.


Cresce nel contempo la presenza di un turismo meno elitario, al quale Stresa offre alberghi e pensioni, ristoranti e caffè adatti a ogni esigenza. È un momento di sviluppo economico che coinvolge imprese di ogni settore - edilizio, navale, artigianale e commerciale - e riguarda tutto il territorio, dalle frazioni ai Comuni vicini, fino al Mottarone, meta degli amanti della montagna.


Momento “clou” è l’inaugurazione del tunnel del Sempione nel 1906 e della linea ferroviaria che sosta a Stresa. Al grande impulso turistico rispondono servizi e progetti che interessano il tessuto urbano, come la ferrovia elettrica Stresa-Mottarone e il complesso ricreativo-termale del Kursaal, studiati per offrire novità, svago e divertimento a un numero crescente di turisti e villeggianti.


Molto si è conservato, molto è andato perduto o si è trasformato: la mostra invita a riscoprire la sfavillante Stresa del tempo... come una dama charmante che, sollevando il velo dell’ampio cappello, mostra per un attimo il suo ammaliante sguardo.

 

Pannello 1 : Stresa al tempo del liberty

Pannello 2: Un’Arte & tanti Stili

Pannello 3: Belle Epoque

Pannello 4: Pianta Stresa

Pannello 5: Panoramica lungolago aeree

Pannello 6: Simplon Orient Express

Pannello 7: Le stazioni

Pannello 8: Architetto Boffi

Pannello 9: Imbarcadero

Pannello 10: Ferrovia Elettrica Stresa Mottarone

Pannello 11: Tommaso Tadini

Pannello 12: Kursaal e Terme

Pannello 13: Il lido

Pannello 14: Cantieri Taroni

Pannello 15: Arch. Giuseppe Pagani

Pannello 16: Regina Palace Hotel

Pannello 17: Regina Palace Hotel foto 

Pannello 18: Grand Hotel des Iles Borromées

Pannello 19: Grand Hotel des Iles Borromées - foto

Pannello 19 bis: Vasco Capucci

Pannello 20: Excelsior

Pannello 21: Villa Niobe Lupa

Pannello 22: Villa Teresita

Pannello 23: Il ferro battuto

Pannello 24: Villa Daisy Capucci

Pannello 25: Tecniche decorative

Pannello 26: Villa Annita Galimberti Bernocchi

Pannello 27: Arch. Sommaruga

Pannello 28: Villa De Magistris

Pannello 29: Villa Zinelli

Pannello 30: Cedro libano

 

 

 

 

 

 

 

 

 






Ufficio Turistico
Città di Stresa


Piazza Marconi, 16
(a fianco all'Imbarcadero)
tel. 0323/30150-31308

e-mail: info@stresaturismo.it

PEC: prolocostresa@pec.it

Orari di
apertura al pubblico


dal 14/03/2022 fino al 01/11/2022

dalle ore 10.00 alle ore 12.30

dalle ore 14.30 alle ore 18.30

(tutti i giorni - festivi inclusi)

 

dal 02/11/2022 al 13/03/2023

dalle ore 10 alle ore 12.30

dalle ore 15.00 alle ore 18.30

(chiuso: sabato pomeriggio e festivi)

 

 

Associazione Turistica Pro Loco di Stresa | Via Cavour, 14 28838 Stresa (VB) | T. +39.0323.31308 | F +39.0323.32561 | C.F. 90004070034 | PI 01465840039
Iscritta all’ Albo delle Associazioni Turistiche Pro Loco: No 19/10/1989 | info@stresaturismo.it | prolocostresa@pec.it
Privacy Policy | Legge nr. 124 del 2017

© Archivio Immagini Scenari s.r.l. – Stresa – www.scenari.biz